#calcio Instagram Photos & Videos

calcio - 4205817 posts

Latest Instagram Posts

  • futbolismo_it - Fútbolismo @futbolismo_it 2 minutes ago
  • I nati del 19 Settembre. 
#BOTD Buon compleanno al portiere Inglese David Andrew Seaman.
.
“Per giocare in porta, per fare il portiere, bisogna avere una grandissima forza mentale. In campo tu sei l'ultima linea di difesa. Quando subisci una rete sono tutti lì a guardare te, e tu devi essere in grado di affrontarli. Se poi commetti un errore, o peggio, un bruttissimo errore, come farai a continuare a giocare? Devi saper reagire positivamente a tutto questo, altrimenti può scavarti la fossa.”
.
Cresce nel Leeds United David, poi passa al Peterborough United in Fourth Division nel 1982, dove rimane 2 stagioni fino al 1984, anno in cui passa al Birmingham City fino al 1986, poi per quattro stagioni difende i pali del QPR, con i “Super Hoops” si guadagna la convocazione in nazionale nel 1988. Dopo aver fatto da secondo a Peter Shilton al campionato del mondo 1990, si trasferisce all’Arsenal David dove si afferma come uno dei migliori portieri della sua generazione. Vince con i Gunners il campionato nel 1991, 1998 e 2002, diventando contemporaneamente il titolare in nazionale dopo il ritiro di Shilton. Quattro le sue vittorie in FA Cup, realizzando anche due double campionato-coppa. David vince la Coppa delle Coppe nel 1994; nel 1999 ha stabilito il record per i Gunners di soli 17 gol subiti in 38 gare di campionato, mentre nel 2003 è diventato uno dei pochi calciatori al mondo ad aver disputato 1000 gare ufficiali.
David ha giocato in nazionale fino al 2002, partecipando ai Mondiali di Francia 1998 e Corea del Sud-Giappone 2002, nonché agli Europei di Inghilterra 1996 e Belgio-Paesi Bassi 2000. In totale ha disputato 75 incontri con la maglia dei Tre Leoni.
.
“Mi sono sempre piaciuti i capelli lunghi. Mio padre ha sempre avuto i capelli lunghi, ma mi dice sempre: "Dave, io però non li ho mai raccolti a una coda di cavallo!". E io gli rispondo: "Papà però tu non eri il portiere dell'Inghilterra.”
.
#futbolismo #football #calcio #instafootball #futebol #instafutebol #storiedicalcio #storiedicalciatori #figurinepanini #figurinecalciatori #figurinecalcio #footballlover #footballlove #footballlovers #lovefootball #feverpitch #calciopassione
.
.
ftblsm on Twitter I nati del 19 Settembre. #botd Buon compleanno al portiere Inglese David Andrew Seaman. . “Per giocare in porta, per fare il portiere, bisogna avere una grandissima forza mentale. In campo tu sei l'ultima linea di difesa. Quando subisci una rete sono tutti lì a guardare te, e tu devi essere in grado di affrontarli. Se poi commetti un errore, o peggio, un bruttissimo errore, come farai a continuare a giocare? Devi saper reagire positivamente a tutto questo, altrimenti può scavarti la fossa.” . Cresce nel Leeds United David, poi passa al Peterborough United in Fourth Division nel 1982, dove rimane 2 stagioni fino al 1984, anno in cui passa al Birmingham City fino al 1986, poi per quattro stagioni difende i pali del QPR, con i “Super Hoops” si guadagna la convocazione in nazionale nel 1988. Dopo aver fatto da secondo a Peter Shilton al campionato del mondo 1990, si trasferisce all’Arsenal David dove si afferma come uno dei migliori portieri della sua generazione. Vince con i Gunners il campionato nel 1991, 1998 e 2002, diventando contemporaneamente il titolare in nazionale dopo il ritiro di Shilton. Quattro le sue vittorie in FA Cup, realizzando anche due double campionato-coppa. David vince la Coppa delle Coppe nel 1994; nel 1999 ha stabilito il record per i Gunners di soli 17 gol subiti in 38 gare di campionato, mentre nel 2003 è diventato uno dei pochi calciatori al mondo ad aver disputato 1000 gare ufficiali. David ha giocato in nazionale fino al 2002, partecipando ai Mondiali di Francia 1998 e Corea del Sud-Giappone 2002, nonché agli Europei di Inghilterra 1996 e Belgio-Paesi Bassi 2000. In totale ha disputato 75 incontri con la maglia dei Tre Leoni. . “Mi sono sempre piaciuti i capelli lunghi. Mio padre ha sempre avuto i capelli lunghi, ma mi dice sempre: "Dave, io però non li ho mai raccolti a una coda di cavallo!". E io gli rispondo: "Papà però tu non eri il portiere dell'Inghilterra.” . #futbolismo #football #calcio #instafootball #futebol #instafutebol #storiedicalcio #storiedicalciatori #figurinepanini #figurinecalciatori #figurinecalcio #footballlover #footballlove #footballlovers #lovefootball #feverpitch #calciopassione . . ftblsm on Twitter
  • I nati del 19 Settembre. #botd Buon compleanno al portiere Inglese David Andrew Seaman. . “Per giocare in porta, per fare il portiere, bisogna avere una grandissima forza mentale. In campo tu sei l'ultima linea di difesa. Quando subisci una rete sono tutti lì a guardare te, e tu devi essere in grado di affrontarli. Se poi commetti un errore, o peggio, un bruttissimo errore, come farai a continuare a giocare? Devi saper reagire positivamente a tutto questo, altrimenti può scavarti la fossa.” . Cresce nel Leeds United David, poi passa al Peterborough United in Fourth Division nel 1982, dove rimane 2 stagioni fino al 1984, anno in cui passa al Birmingham City fino al 1986, poi per quattro stagioni difende i pali del QPR, con i “Super Hoops” si guadagna la convocazione in nazionale nel 1988. Dopo aver fatto da secondo a Peter Shilton al campionato del mondo 1990, si trasferisce all’Arsenal David dove si afferma come uno dei migliori portieri della sua generazione. Vince con i Gunners il campionato nel 1991, 1998 e 2002, diventando contemporaneamente il titolare in nazionale dopo il ritiro di Shilton. Quattro le sue vittorie in FA Cup, realizzando anche due double campionato-coppa. David vince la Coppa delle Coppe nel 1994; nel 1999 ha stabilito il record per i Gunners di soli 17 gol subiti in 38 gare di campionato, mentre nel 2003 è diventato uno dei pochi calciatori al mondo ad aver disputato 1000 gare ufficiali. David ha giocato in nazionale fino al 2002, partecipando ai Mondiali di Francia 1998 e Corea del Sud-Giappone 2002, nonché agli Europei di Inghilterra 1996 e Belgio-Paesi Bassi 2000. In totale ha disputato 75 incontri con la maglia dei Tre Leoni. . “Mi sono sempre piaciuti i capelli lunghi. Mio padre ha sempre avuto i capelli lunghi, ma mi dice sempre: "Dave, io però non li ho mai raccolti a una coda di cavallo!". E io gli rispondo: "Papà però tu non eri il portiere dell'Inghilterra.” . #futbolismo #football #calcio #instafootball #futebol #instafutebol #storiedicalcio #storiedicalciatori #figurinepanini #figurinecalciatori #figurinecalcio #footballlover #footballlove #footballlovers #lovefootball #feverpitch #calciopassione . . ftblsm on Twitter
  • 1 0
  • interisti.anonimi - Interisti Anonimi @interisti.anonimi 2 minutes ago
  • Un rimprovero dopo una prestazione di squadra negativa per l'@inter , una reazione eccessiva e un confronto acceso ma non violento. E’ così che la Gazzetta dello Sport racconta ilbattibecco tra @marcelo_brozovic e @romelulukaku , avvenuto negli spogliatoi del Meazza:
“Lukaku ha chiesto un atteggiamento più offensivo, in sostanza invitando tutti a seguire il piano tattico di Conte. La cosa non è però andata giù a Brozovic: il croato ha letto nelle parole di Lukaku dei riferimenti personali, tra i due sono volate parole non proprio amichevoli e si è sfiorato il contatto. Brozovic ha voluto affrontare testa a testa Lukaku, i due poi sono stati divisi dai compagni, non si è arrivati alle mani per intendersi. Una reazione scomposta del croato, che in passato ha avuto qualche problema anche con il 9 che non c’è più, Icardi”, evidenzia la Rosea. Un rimprovero dopo una prestazione di squadra negativa per l'@inter , una reazione eccessiva e un confronto acceso ma non violento. E’ così che la Gazzetta dello Sport racconta ilbattibecco tra @marcelo_brozovic e @romelulukaku , avvenuto negli spogliatoi del Meazza: “Lukaku ha chiesto un atteggiamento più offensivo, in sostanza invitando tutti a seguire il piano tattico di Conte. La cosa non è però andata giù a Brozovic: il croato ha letto nelle parole di Lukaku dei riferimenti personali, tra i due sono volate parole non proprio amichevoli e si è sfiorato il contatto. Brozovic ha voluto affrontare testa a testa Lukaku, i due poi sono stati divisi dai compagni, non si è arrivati alle mani per intendersi. Una reazione scomposta del croato, che in passato ha avuto qualche problema anche con il 9 che non c’è più, Icardi”, evidenzia la Rosea.
  • Un rimprovero dopo una prestazione di squadra negativa per l'@inter , una reazione eccessiva e un confronto acceso ma non violento. E’ così che la Gazzetta dello Sport racconta ilbattibecco tra @marcelo_brozovic e @romelulukaku , avvenuto negli spogliatoi del Meazza: “Lukaku ha chiesto un atteggiamento più offensivo, in sostanza invitando tutti a seguire il piano tattico di Conte. La cosa non è però andata giù a Brozovic: il croato ha letto nelle parole di Lukaku dei riferimenti personali, tra i due sono volate parole non proprio amichevoli e si è sfiorato il contatto. Brozovic ha voluto affrontare testa a testa Lukaku, i due poi sono stati divisi dai compagni, non si è arrivati alle mani per intendersi. Una reazione scomposta del croato, che in passato ha avuto qualche problema anche con il 9 che non c’è più, Icardi”, evidenzia la Rosea.
  • 25 3
  • skysport - Sky Sport (Italia) @skysport 6 minutes ago
  • 🏟 #AtleticoMadridJuventus
😮 La pallonata di #Khedira abbatte l'arbitro
🔍 Palla vagante in mezzo al campo al 63' del match del Wanda Metropolitano, la Juve è in vantaggio 0-1: irrompe Khedira, che spazza via ma colpisce in pieno volto l'arbitro Danny Makkelie. Seguono attimi di confusione, con il direttore di gara olandese capace di interrompere il gioco fischiando mentre cade in ginocchio. La pallonata resta comunque priva di conseguenze: accorrono i giocatori delle due squadre e un assistente di gara, ma dopo pochi minuti Makkelie è in grado di proseguire l'incontro
#SkySport #SkyUCL #ChampionsLeague #Calcio @championsleague 🏟 #atleticomadridjuventus 😮 La pallonata di #khedira abbatte l'arbitro 🔍 Palla vagante in mezzo al campo al 63' del match del Wanda Metropolitano, la Juve è in vantaggio 0-1: irrompe Khedira, che spazza via ma colpisce in pieno volto l'arbitro Danny Makkelie. Seguono attimi di confusione, con il direttore di gara olandese capace di interrompere il gioco fischiando mentre cade in ginocchio. La pallonata resta comunque priva di conseguenze: accorrono i giocatori delle due squadre e un assistente di gara, ma dopo pochi minuti Makkelie è in grado di proseguire l'incontro #skysport #skyucl #championsleague #calcio @championsleague
  • 🏟 #atleticomadridjuventus 😮 La pallonata di #khedira abbatte l'arbitro 🔍 Palla vagante in mezzo al campo al 63' del match del Wanda Metropolitano, la Juve è in vantaggio 0-1: irrompe Khedira, che spazza via ma colpisce in pieno volto l'arbitro Danny Makkelie. Seguono attimi di confusione, con il direttore di gara olandese capace di interrompere il gioco fischiando mentre cade in ginocchio. La pallonata resta comunque priva di conseguenze: accorrono i giocatori delle due squadre e un assistente di gara, ma dopo pochi minuti Makkelie è in grado di proseguire l'incontro #skysport #skyucl #championsleague #calcio @championsleague
  • 4252 28
  • borussiamestre - Borussia Mestre @borussiamestre 15 minutes ago
  • 💙💛 #18 Antonio Albanese, il capitano!

Nato durante una bufera di neve tropicale, il futuro arcigno difensore si è da subito distinto nel branco per aggressività e forza bruta. Negli anni, portato in cattività, ha sviluppato un senso ingegneristico fuori dal normale, accompagnato ad una grande capacità motivazionale e di comando.
Sul rettangolo di gioco è sempre quello con la maglia più attillata e sporca di sangue. 
Prima d’entrare in campo usa incensare il capo dei suoi compagni con spezie nordiche e fiori di campo. 
Sotto la scorza dura e selvaggia cela una passione per le bambole di pezza e gli armadilli.

Caratteristica principale: sa applicare il teorema di Pitagora agli schemi su palle inattive
Soprannome: AnTornio
•
•
#antornio #borussiamestre #capitano
#calcio #soccer #mestre #venezia 💙💛 #18 Antonio Albanese, il capitano! Nato durante una bufera di neve tropicale, il futuro arcigno difensore si è da subito distinto nel branco per aggressività e forza bruta. Negli anni, portato in cattività, ha sviluppato un senso ingegneristico fuori dal normale, accompagnato ad una grande capacità motivazionale e di comando. Sul rettangolo di gioco è sempre quello con la maglia più attillata e sporca di sangue. Prima d’entrare in campo usa incensare il capo dei suoi compagni con spezie nordiche e fiori di campo. Sotto la scorza dura e selvaggia cela una passione per le bambole di pezza e gli armadilli. Caratteristica principale: sa applicare il teorema di Pitagora agli schemi su palle inattive Soprannome: AnTornio • • #antornio #borussiamestre #capitano #calcio #soccer #mestre #venezia
  • 💙💛 #18 Antonio Albanese, il capitano! Nato durante una bufera di neve tropicale, il futuro arcigno difensore si è da subito distinto nel branco per aggressività e forza bruta. Negli anni, portato in cattività, ha sviluppato un senso ingegneristico fuori dal normale, accompagnato ad una grande capacità motivazionale e di comando. Sul rettangolo di gioco è sempre quello con la maglia più attillata e sporca di sangue. Prima d’entrare in campo usa incensare il capo dei suoi compagni con spezie nordiche e fiori di campo. Sotto la scorza dura e selvaggia cela una passione per le bambole di pezza e gli armadilli. Caratteristica principale: sa applicare il teorema di Pitagora agli schemi su palle inattive Soprannome: AnTornio • • #antornio #borussiamestre #capitano #calcio #soccer #mestre #venezia
  • 3 0
  • juven01_ig - Juventus fans Page ⚪️⚫️ @juven01_ig 17 minutes ago
  • #moisekean tramite le sue Instagram stories 💪🏼 Uno di noi per sempre ❤️ #moisekean tramite le sue Instagram stories 💪🏼 Uno di noi per sempre ❤️
  • #moisekean tramite le sue Instagram stories 💪🏼 Uno di noi per sempre ❤️
  • 3 1